Monday, 6 Jul 2020

Sei diabetico? Sei obeso? Le malattie del sistema endocrino, al tempo del Coronavirus sono a rischio.

diabetico

I pazienti con patologie al sistema endocrino a maggior rischio di infezione sono i diabetici, gli iposurrenalici, i pazienti con la sindrome di Cushing, gli obesi e i malnutriti.

“Lo scorso 11 marzo l’OMS ha dichiarato lo stato di pandemia per l’infezione da Coronavirus” – ricorda il dr. Vincenzo Di Donna – endocrinologo – Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli – Roma – “e questa situazione ha totalmente cambiato le nostre vite. Anche in ambito endocrinologico è stato opportuno ridefinire delle priorità, e proprio per questo la Società Europea di Endocrinologia ha stilato alcune indicazioni per le malattie endocrine a maggior rischio di complicanze infettive come il diabete mellito, l’obesità, la malnutrizione, l’iposurrenalismo e la Sindrome di Cushing.

I dati ad oggi ci indicano che i pazienti affetti da diabete, non hanno tanto un rischio maggiore di contrarre le infezioni più che altro di avere forme più gravi e addirittura maggiori di mortalità ma questo per una serie motivi, come ipertensione arteriosa, cardiopatie, obesità ed età avanzata”. E precisa: “Anche i pazienti iposurrenalici sono maggiormente a rischio degli altri e, per ridimensionare il rischio di contagio da infezione da Coronavirus e il rischio di Covid – 19, devono continuare a seguire accuratamente alcune piccole e ormai note regole, dal lavarsi spesso le mani, al rispettare il distanziamento sociale.

Per quanto riguarda i pazienti diabetici è fondamentale mantenere un buon controllo glicemico, e una buona idratazione, oltre a evitare i luoghi troppo affollati tenendo il contatto telefonico, con il team diabetologico curante”.

 

Guarda anche:

ghiandola tiroidea

Ass.Naz. Endocrinologi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *