Tuesday, 27 Sep 2022

Tratti di Respiro: storie illustrate di pazienti con tumore ai polmoni

Tratti

Tratti di Respiro. Ogni storia di malattia è diversa dall’altra e ogni testimonianza è ricca di sfaccettature.

Il tumore al polmone resta una delle neoplasie più pericolose, causa di oltre 34.000 decessi in un anno in Italia.

Quando si parla di tumore al polmone spesso ci si riferisce ad una singola patologia. In realtà ne esistono molteplici forme, ognuna caratterizzata da alcuni tratti distintivi, alla cui origine ci sono spesso specifiche alterazioni genetiche. Parallelamente, ogni storia di malattia è diversa dall’altra e ogni testimonianza è ricca di sfaccettature che contraddistinguono il cammino personale e unico di chi si trova ad affrontare una diagnosi di questo tipo.

Dalle storie diverse di pazienti diversi nasce la Campagna “Tratti di Respiro”, che racconta percorsi e quotidianità di chi oggi ha un tumore al polmone. Il nome della Campagna prende spunto dai Tratti di Respiro dei protagonisti del Progetto: da una parte 8 persone con tumore al polmone, 3 caregiver, un medico oncologo, dall’altra 4 illustratori professionisti che hanno tratteggiato le loro storie di vita, trasformandole in 8 quadri digitali illustrati, ognuno attraverso il proprio stile caratteristico.

Gli illustratori che hanno preso parte con entusiasmo al Progetto, già molto noti sui social, in particolare Instagram, per le loro illustrazioni collegate a riflessioni su vari aspetti della vita, delle relazioni e dell’animo umano, sono: Boban Pesov (@bobanpesov), Roberta Guzzardi (@rob_art_illustrazioni), Luca Laudito e Marco Rocco (@intimodistacco), Giovanni Esposito (@gio_quasirosso).

“Nell’ambito della prevenzione, il fumo rimane uno dei principali fattori di rischio associati al tumore al polmone ed è importante sostenere e incentivare le Campagne di sensibilizzazione sui pericoli del fumo di sigaretta rivolte soprattutto ai giovani” – ha commentato la dr.ssa Maria Rita Migliorino, Responsabile UOSD di Pneumologia ad indirizzo Oncologico dell’Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini e Consigliere del Direttivo di WALCE Onlus (Women Against Lung Cancer in Europe – Donne Contro il Tumore del Polmone in Europa).

“Fortunatamente sono stati realizzati grandi progressi nell’ambito della diagnosi e del trattamento di questa patologia, con l’individuazione di caratteristiche geniche della cellula tumorale che permettono una terapia sempre più personalizzata per ogni paziente. La ricerca e la determinazione di queste mutazioni, una sorta di ‘carta d’identità’ della malattia, consentono al clinico di indirizzare il paziente verso un percorso terapeutico personalizzato e appropriato”.

“Tratti di respiro” è una Campagna promossa da Roche con il patrocinio di WALCE Onlus e IPOP Onlus (Insieme per i Pazienti di Oncologia Polmonare).

 

Guarda anche:

Oncologia
Tumore del polmone