Friday, 27 Nov 2020

Vampate da pre-menopausa? Non tutte le donne sono uguali

Vampate

Vampate? La terapia per la menopausa non può essere la stessa per tutte. Per questo l’Associazione dei Medici Endocrinologi ha reso pubblica una guida

Vampate da pre-menopausa, c’è chi le ha per anni e chi meno. Per questo ed altri motivi più medico-scientifici la terapia per la ‘pre’ e per la menopausa vera e propria non può essere la stessa per tutte le donne. L’Associazione dei Medici Endocrinologi ha reso disponibile a medici e pazienti una guida nella quale vengono riassunti i comportamenti corretti che portino a decidere, ad esempio, di utilizzare una terapia ormonale sostitutiva nella menopausa, fase molto delicata della vita di una donna, come spiega il prof. Vincenzo Toscano, Past President AME – Associazione medici endocrinologi.

“In questo periodo alcune donne accusano disturbi per i quali esistono cure e rimedi utili a garantire loro comunque una buona qualità di vita. Sono soluzioni, però, che non vanno bene per tutte e possono variare in base all’età della donna, alle patologie pregresse e ai sintomi riportati” – afferma il professore.

È stato infatti dimostrato che i rischi della terapia sostitutiva ormonale – accusata di essere collegata a un aumentato rischio di malattie cardiovascolari e cancro al seno – sono più bassi per alcune donne e che la sua somministrazione va valutata caso per caso, anche perché i sintomi non sono sempre gli stessi. Ad esempio, per le donne entro i 60 anni è possibile, inoltre, intervenire con terapia a base di estrogeni locali per chi ha ‘solo’ problemi genito-urinari.
Per questo, secondo il professor Toscano, il percorso deve essere personalizzato, seguito da endocrinologo e ginecologo.

Guarda anche:

Donne in meno pausa quali rischi
Secchezza dopo menopausa
Sindrome Climaterica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *